MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Regione Marche, Antonio Mastrovincenzo: “Nessuno riuscirà a cancellare il 25 aprile”

Il Presidente del Consiglio regionale evidenzia l’importanza della festa dedicata alla liberazione

1.641 Letture
commenti
Manifestazioni per il 25 aprile ad Ancona

Partecipazione del Presidente del Consiglio regionale, Antonio Mastrovincenzo, alle iniziative per il 25 aprile ospitate nella città di Ancona. Prima in Piazza IV Novembre con l’apposizione delle corone d’alloro nell’ambito della “Cerimonia di resa degli onori ai Caduti”, organizzata Comando Scuole della Marina Militare, e successivamente in Piazza Cavour per la prevista manifestazione.

Secondo il Presidente “nessuno riuscirà a cancellare il 25 aprile, la festa della liberazione dell’Italia dal giogo nazifascista. Oggi è ancor più necessaria per difendere la Repubblica e le sue ragioni, per riaffermare i valori di democrazia e libertà, per evitare che quanto accaduto in passato debba ripetersi. In opposizione a chi ne minimizza il valore”.

E non manca di evidenziare che “il fascismo è un fenomeno che prende forme diverse, ma sostanzialmente ha sempre la stessa natura. Continua a manifestarsi nella violenza che spinge ad atti aggressivi contro libertà di pensiero, uguaglianza, dignità e diritti delle persone. Per questo credo che tutte le istituzioni debbano essere categoriche nel condannare ogni condotta che richiami quella ideologia aberrante, continuando a dare solennità a questa giornata, alla storia, alla memoria”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!