MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Eclissi di Luna totale: tutti con il naso all’insù il 21 gennaio

L’ultimo precedente risale al 27 luglio dell’anno scorso

1.521 Letture
commenti
luna rossa

Tutti con il naso all’insù lunedì 21 gennaio per ammirare la ‘Luna rossa’; il satellite terrestre splenderà sopra di noi, grazie ad un’eclissi totale che avverrà all’alba.

L’ultimo precedente risale al 27 luglio dell’anno scorso: l’orario stavolta sarà tra le 6.13 e le 6.16 del mattino di lunedì appunto, ma sarà visibile a partire dalle 4 circa anche ad occhio nudo, nuvole permettendo.

Un’occasione da non perdere anche perché per la prossima eclissi totale bisognerà attendere più di due anni: avverrà infatti il 26 maggio del 2021.

L’eclissi lunare è un  fenomeno ottico durante il quale l’ombra della Terra oscura del tutto o parzialmente la Luna e che si verifica nel momento in cui quest’ultima è in fase di “piena” mentre il Sole, Terra ed essa si trovano allineati in quest’ordine.

A causa delle reciproche distanze fra il Sole, la Luna e la Terra l’ombra che si introduce per interposizione di quest’ultimo corpo, è di forma conica. Nelle eclissi lunari il cono d’ombra proiettato dalla Terra è sempre molto più ampio della Luna, ed è accompagnato da un cono più ampio, detto cono di penombra, nel quale solo una parte dei raggi del Sole vengono intercettati dalla Terra.

Si possono avere perciò vari tipi di eclissi di Luna, a seconda che la Luna entri totalmente (eclissi totale) o parzialmente (eclissi parziale) nel cono d’ombra, totalmente o parzialmente nel cono di penombra (eclissi penombrale).

Un’eclissi lunare totale si verifica quando la Luna transita completamente attraverso l’ombra della Terra. La Luna attraversa prima la penombra, poi l’ombra e infine, dopo esserne uscita, interessa di nuovo la fascia penombrale. A causa degli effetti di colorazione rossastra che assume con la rifrazione dei raggi solari attraversanti l’atmosfera terrestre e per l’oscuramento parziale prima dell’entrata in ombra e durante l’uscita, è il tipo di eclissi lunare più osservata.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!