MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Per l’Istat le Marche, nel 2018, registrano la più elevata crescita del Pil a livello nazionale: +3%

“Segnale che stiamo lavorando bene, stimolo per migliorare anche nel 2020”

2.964 Letture
commenti
artigianato, artigiani, settore manifatturiero, crisi economica

Un “più 3 per cento” netto: è quanto hanno registrano le Marche, nel 2018, a livello di crescita del Prodotto interno lordo: la “ricchezza” generata nell’arco temporale di un anno in termini di beni e servizi. Risulta l’incremento più elevato su scala nazionale.

Il dato è stato diffuso dall’Istat, nell’ambito del report sui conti economici territoriali 2016-2018. “Secondo l’Istituto nazionale di statistica registriamo la crescita più elevata sull’anno precedente – commenta il presidente della Regione, Luca Ceriscioli – Insieme ai dati positivi di crescita occupazionale e diminuzione della disoccupazione, sono il segnale che stiamo lavorando bene. L’occupazione 2015/19 nelle Marche è cresciuta del 3%, in Emilia Romagna del 2,8%, la disoccupazione nelle Marche è -1,2% in Emilia Romagna -1,4%. Siamo al passo con le migliori regioni italiane. Questi risultati sono lo stimolo a fare sempre di più, nel 2020, per sostenere lo sviluppo e l’occupazione della nostra bellissima terra”.

Redazione Marche Notizie
Pubblicato Martedì 28 gennaio, 2020 
alle ore 16:15
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!