MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Opportunità per le imprese delle Marche dal Fondo Regionale Occupazione dei disabili

Inserimento lavorativo disabili: a disposizione oltre un milione e duecentomila euro

1.915 Letture
commenti
Lavoratori disabili, disabili al lavoro

La Regione Marche ha prorogato al 19 marzo 2018 la scadenza per la presentazione delle domande per ottenere il contributo previsto dall’avviso pubblico, emanato con DDPF n.797/2017, per promuovere l’occupazione di lavoratori con disabilità di cui alla L.68/99.

L’intervento è rivolto alle PMI e alle Micro imprese, nonché alle Cooperative sociali di tipo “B”, che attivano tirocini finalizzati all’assunzione di lavoratori con disabilità e consente alle imprese che rientrano negli obblighi previsti dalla L.68/99 di assolverli.

I contributi per ciascuna impresa, concessi in regime di “de minimis”, fanno riferimento a:

Rimborso dell’indennità di tirocinio che l’impresa deve corrispondere al tirocinante (500,00 €/mese lordi per periodi di 4-6 mesi. La durata del tirocinio, in casi particolari, può essere prorogata fino a 12 mesi);

Contributo forfettario per compensare la mancata produttività del/i tutor interni per la durata di tirocini di 4/6 mesi: 1.500,00 €;

Contributo per l’adeguamento della postazione di lavoro: fino ad un max di 5.000,00 € al netto di IVA, corrispondente al 50% della spesa ritenuta ammissibile;

Contributo una tantum per l’assunzione del tirocinante/i ospitato/i: 6.000,00 € per assunzione a tempo indeterminato, anche con contratto di apprendistato professionalizzante; 3.000,00 € per assunzione a tempo determinato, per un periodo non inferiore a 24 mesi. Per le assunzioni part-time il contributo va calcolato in relazione ai valori su indicati, rispettivamente riferiti ad assunzioni a tempo indeterminato o determinato, per il tempo lavorativo.

A questo link l’Avviso pubblico.

Si precisa che:
la documentazione è reperibile sul sito della Regione Marche, nella sezione “Amministrazione Trasparente”– Avvisi Pubblici;
per informazioni, ci si può rivolgere al Centro Impiego di riferimento o al dr. Riccardo Ferrati- email : riccardo.ferrati@regione.marche.it; tel 071 806 3841.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!