MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Biodiversità agraria, la Commissione Marche dice Sì al nuovo centro

La sede scelta si trova a Carassai

1.239 Letture
commenti
grano, agricoltura

Parere favorevole, a maggioranza, da parte della II Commissione consiliare “Sviluppo economico” all’aggiornamento del “Piano settoriale di intervento per la tutela delle risorse genetiche animali e vegetali 2016/2018” che prevede l’avvio della realizzazione del “Centro regionale della biodiversità agraria”.

Contestualmente la Commissione ha votato, sempre a maggioranza, il programma operativo 2018, che attua per l’annualità in corso quanto previsto dal Piano triennale, prevedendo la stesura dello studio preliminare e della progettazione esecutiva dell’intervento di ristrutturazione dell’immobile futura sede del centro polivalente al servizio della biodiversità agraria regionale.

Si tratta di un edificio agricolo situato nell’azienda sperimentale dell’Assam, a Carassai, di proprietà della Regione Marche.

Il programma operativo 2018 nel complesso sarà finanziato con risorse del Psr e statali per un importo totale di 724 mila euro, di cui 400 mila per avviare la realizzazione del “Centro regionale della biodiversità”, 250 mila destinate ad azioni nel settore agrario e 74 mila in quello forestale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!