MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Assessori regionali PD, in cinque pronti alle dimissioni

La decisione sarà ufficializzata entro lunedì 27 aprile: annunciata la data della convention regionale

3.186 Letture
commenti
Conferenza stampa PD

Gli assessori regionali del PD, secondo quanto già annunciato, hanno deciso di rassegnare in blocco le proprie dimissioni entro il termine massimo di lunedì 27 aprile.

La presa di posizione, ufficializzata con una conferenza stampa tenutasi ad Ancona nella giornata di venerdì 24 aprile, ha gettato le proprie basi in seguito alle mancate dimissioni del Governatore Spacca, invocate contestualmente alla mozione di sfiducia presentata mercoledì 22 aprile.

L’annuncio è stato dato dal Segretario regionale del PD Marche, Francesco Comi, alla presenza di Luca Ceriscioli, candidato del centrosinistra alle prossime elezioni regionali, del capogruppo PD presso il Consiglio Regionale, Mirco Ricci, e degli assessori dimissionari: Antonio Canzian, Sara Giannini, Marco Luchetti, Almerino Mezzolani e Pietro Marcolini. Tutti loro hanno voluto così prendere ulteriormente le distanze dalla decisione di Spacca di candidarsi con Area Popolare, forte dell’appoggio di Forza Italia.

Ricci, in particolare, ha espresso una ferma condanna nei confronti della decisione presa dal Governatore, la cui militanza nel Partito Democratico non è stata certo priva di risvolti significativi, come ad esempio la possibilità di poter votare, in qualità di grande elettore, per l’elezione del Presidente della Repubblica.

L’amarezza per un simile epilogo della decennale esperienza di governo è stata d’altronde sottolineata da tutti gli esponenti intervenuti al riguardo.

L’occasione è stata inoltre sfruttata per annunciare la convention programmatica del centrosinistra marchigiano, che avrà luogo presso l’Abbadia di Fiastra il 10 maggio prossimo, evento che vedrà anche la partecipazione del ministro Maria Elena Boschi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!