MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Michela Bellomaria: “Fermiamoci, o il PD Marche va a sbattere”

La leader della minoranza dem interviene dopo polemiche e richiesta di dimissioni di Mangialardi da segreteria Bomprezzi

1.467 Letture
commenti
Chantal Bomprezzi e Michela Bellomaria

A seguito delle dichiarazioni e di qualche intervista, tendenti a ravvivare polemiche vecchie e nuove, io dico fermiamoci, fermiamoci, altrimenti così il PD va a sbattere.

Il contributo che ho voluto dare alla direzione, attraverso la presentazione di un documento, è proprio nello spirito di unità che in questa fase ci deve caratterizzare. Documento che allego e nel quale si può leggere lo sforzo unitario che io, e diversi altri, proponiamo si debba avviare in questa fase. La stessa mia dichiarazione di voto, e la successiva non partecipazione alla votazione da parte di molti di noi, è stato un atto di amore verso il PD e non certo tendente ad alimentare ulteriori polemiche.

Le frasi del nostro documento non possono essere caratterizzate da interpretazioni di parte. Esse, infatti, racchiudono un significato politico chiaro, tutto proteso ad invitare la segreteria a costruire un percorso unitario il quale, ovviamente, non può partire da nessun taglio di teste che altro non farebbe che continuare una inutile quanto dannosa divisione che tutta la comunità Marchigiana pagherebbe e non farebbe altro che ridare credibilità a una destra, che in tre anni e mezzo di governo regionale, non ha risolto i problemi reali dei cittadini.

da Michela Bellomaria

Scarica e leggi in PDF il documento di Michela Bellomaria

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!