Errore durante il parse dei dati!
MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Volontariato, nuova convenzione tra Regione Marche ed Enti del Terzo settore 2023-2024

A disposizione 115mila euro. Assessore Chiara Biondi: "Incentivare il ruolo e l'impegno civico delle organizzazioni di volontariato"

1.383 Letture
commenti
servizi sociali, rete, volontariato, associazionismo

Promuovere e rafforzare la presenza e il ruolo dei volontari negli Enti del Terzo settore (ETS). La Regione Marche sottoscriverà, a questo scopo, una convenzione con gli ETS per il biennio 2023-2024 mettendo a disposizione 115 mila euro, suddivisi in 50 mila euro per l’annualità 2023 e in 65 mila euro per l’annualità 2024, come contributo al Centro di servizio per il volontariato ETS Marche per lo svolgimento di attività di supporto tecnico, formativo e informativo.

“Con questa convenzione – dichiara l’assessore regionale al Volontariato, Chiara Biondiil Centro di servizio per il volontariato incentiva il ruolo e l’impegno civico delle organizzazioni di volontariato nella partecipazione alla programmazione, realizzazione e sostegno attuativo in un’ottica di sussidiarietà e condivisione delle politiche pubbliche, implementando un ulteriore livello di consulenza e supporto agli organismi del terzo settore, funzione per la quale è istituzionalmente deputato”.

Nello specifico il CSV Marche dovrà svolgere la propria attività in riferimento alle seguenti aree di intervento: consulenza e assistenza tecnica per conto della Regione Marche agli ETS per l’iscrizione al Registro Unico Nazionale Terzo Settore (RUNTS); accompagnamento territoriale diffuso, condiviso con l’Amministrazione regionale e le realtà associative, eventualmente anche in collaborazione con altre istituzioni regionali di settore, per comprendere le novità normative e i cambiamenti legati alla Riforma del Terzo settore, organizzando giornate di studio, seminari di approfondimento e laboratori collaborativi di prossimità; consulenza e assistenza tecnica agli ETS nell’ambito progettuale, giuridico, fiscale, assicurativo, gestionale, organizzativo, della rendicontazione economico/sociale, della ricerca fondi e dell’accesso al credito; progettazione, organizzazione ed erogazione di servizi informativi e di assistenza tecnica relativamente all’attuazione degli Accordi di Programma sottoscritti dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dalla Regione Marche; collaborazione e assistenza tecnica nelle procedure di co-programmazione e co-progettazione attivate dalla Regione Marche; supporto e assistenza tecnica alla Regione per la programmazione, definizione dei bandi e degli avvisi pubblici a valere su risorse regionali e FSE+ destinati a soggetti del terzo settore.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!