MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Medici marchigiani specializzati dopo il 1991, interviene il Codacons

"Azione risarcitoria dopo sentenza della Corte d'Appello di Roma"

salute, sanità, ospedali, medici, Asur

Il Codacons lancia nelle Marche una azione risarcitoria riservata ai medici della regione che si sono specializzati dopo il 1991.

“Ad aprire le porte ai risarcimenti in favore dei camici bianchi – spiega il Codacons – una sentenza della Corte d’Appello di Roma, emessa solo pochi giorni fa, che per la prima volta in Italia riconosce il diritto alla remunerazione economica anche a quei medici che si sono specializzati negli anni successivi al 1991.

I giudici hanno accolto il ricorso promosso dal Codacons per conto dei camici bianchi che chiedevano il riconoscimento dei loro diritti economici sulla base delle normative comunitarie, condannando lo Stato italiano a corrispondere in loro favore le retribuzioni non versate, da calcolare parametrandole agli stipendi percepiti dai medici assunti dal Servizio Sanitario Nazionale, oltre agli interessi di legge”.

La vicenda interessa migliaia di medici delle Marche, i quali hanno prestato attività durante il periodo di specializzazione senza ricevere alcuna remunerazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!