MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Fano, intascano i fondi europei: confiscata la villa ad una coppia

Intascati nel 2010 oltre 250 mila euro dalla Provincia di Pesaro e Urbino

989 Letture
commenti
La Guardia di Finanza di Ascoli Piceno

Hanno intascano i fondi europei erogati dalla Provincia: è questa l’accusa mossa ad una coppia di coniugi amministratori di una ditta di nautica colpita dalla confisca di una villa e di altri beni per oltre 250mila euro.

I due erano amministratori di una società di Fano operante nel settore della costruzione di imbarcazioni da diporto e dichiarata fallita nell’anno 2012. I beni oggetto di confisca erano già stati sottoposti a sequestro a seguito di indagini condotte dal Nucleo di polizia economico-finanziaria di Pesaro nel corso delle quali erano state ricostruite le vicende della società ed accertate le responsabilità degli amministratori.

Questi ultimi, oltre a depauperare il patrimonio della società, avevano detratto in maniera fraudolenta un finanziamento europeo,per oltre 250mila euro concesso dalla Provincia di Pesaro e Urbino nell’anno 2010. La sentenza di confisca, intervenuta dopo la condanna definitiva dei due coniugi, ha interessato una villa di pregio in San Costanzo (PU) e prodotti assicurativi per oltre 120 mila euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!