MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

“La tragedia di venerdì 29 marzo sul Conero in zona Passo del Lupo non si ripeta più”

Luigi Conte, Presidente del Parco: "La sicurezza è una scelta. Restare in sentiero sia la priorità per tutti"

1.560 Letture
commenti
Luigi Conte

“Siamo profondamente colpiti e addolorati per la tragedia della turista caduta dalla falesia. Invitiamo fortemente tutti i fruitori del Parco del Conero a rispettare le regole che vanno soprattutto a tutelare la propria sicurezza oltre che l’ambiente”.

A dirlo è Luigi Conte Presidente del Parco del Conero in seguito alla morte della turista caduta nel vuoto in zona Passo del Lupo.

“La raccomandazione per tutti i fruitori del Parco – aggiunge Conte – è di rimanere tassativamente all’interno dei sentieri come prescritto dalle norme, indossando le calzature adeguate e osservando tutte le prescrizioni per tutelare la sicurezza propria e dei propri cari”.

“Il Parco del Conero ha così tanti punti panoramici e aree di interesse stupendi lungo i sentieri aperti che non serve avventurarsi al di fuori degli stessi contravvenendo alle prescrizioni e mettendo a repentaglio la propria incolumità” – insiste il Presidente.

Secondo Luigi Conte “la sicurezza deve essere una scelta e, come Parco del Conero, oltre a installare ulteriore segnaletica lungo i percorsi, proprio nei giorni scorsi abbiamo avviato una campagna social che, attraverso un decalogo di buone pratiche e di educazione ambientale, sensibilizzi i frequentatori a rispettare le norme, a non avventurarsi ad esempio in zona di riserva integrale come invece in troppi fanno, andando incontro per altro a sanzioni fino a 6mila euro, mettendo a rischio la propria incolumità e non rispettando un territorio che invece va tutelato e rispettato”.

Nella sezione “Sentieri” del sito ufficiale del Parco del Conero è possibile avere tutte le informazioni, presso il Centro Visite e gli Uffici dell’Ente Parco è possibile richiedere anche la mappa cartacea.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!