MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Inserimento lavorativo soggetti svantaggiati, pubblicato avviso pubblico da Regione Marche

Percorsi formativi per disoccupati da oltre sei mesi o con disabilità e persone soggette a provvedimenti dell'autorità giudiziaria

1.011 Letture
commenti
Lavoro, lavoratori, operai, metallurgia

La Regione Marche ha pubblicato l’avviso pubblico relativo alla presentazione di progetti formativi a sostegno dell’inserimento occupazionale di soggetti svantaggiati.

Il bando individua due linee di attività per la presentazione di percorsi formativi rivolti a persone in stato di disoccupazione da almeno 6 mesi, disoccupati con disabilità e persone soggette a provvedimenti dell’autorità giudiziaria.

I soggetti aventi diritto a presentare la domanda sono gli enti di formazione o privati che risultino accreditati presso la Regione Marche per la macrotipologia “Formazione superiore”. Ogni ente formativo potrà presentare un’unica proposta progettuale per ogni scadenza e per ogni linea di intervento.

“Una misura importante che tende a salvaguardare soggetti svantaggiati – afferma l’assessore regionale al Lavoro e alla Formazione professionale, Stefano Aguzzitramite offerte formative per l’aggiornamento, la qualificazione e la specializzazione nelle competenze tecniche e professionali. Inoltre, sostiene un’offerta formativa rivolta a soggetti sottoposti a provvedimenti dell’autorità giudiziaria, residenti presso le carceri della Regione Marche con il coinvolgimento delle Istituzioni penitenziarie”.

L’avviso verrà attuato mediante procedura a sportello prevedendo per la presentazione dei progetti due scadenze: 31 gennaio e 30 giugno per gli anni 2024, 2025, 2026.

Per l’anno 2024 la scadenza del primo sportello viene posticipata al 29 febbraio 2024.

Le risorse disponibili per il triennio 2024-2026 sono di 2.400.000,00 euro equamente distribuite per ogni annualità.

L’avviso in oggetto è stato pubblicato a questo link

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!