MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Chantal Bomprezzi (PD Marche): “Legge regionale sulla ludopatia da rifare”

"Coinvolgeremo Circoli, amministratori locali, consiglieri regionali, associazioni che si muovono contro la ludopatia"

1.916 Letture
commenti
Chantal Bomprezzi

La Segretaria del Partito Democratico delle Marche Chantal Bomprezzi torna sulla recente legge regionale sul gioco d’azzardo: “E’ desolante leggere ogni giorno notizie di famiglie in difficoltà economiche a causa di un famigliare con problemi di ludopatia e raffrontarla con l’atto della giunta Acquaroli di fine luglio che amplia le ore di apertura dei locali e riduce le distanze tra apparecchi da gioco e luoghi sensibili”.

La Segretaria aveva già presentato tempo fa una risoluzione nel Consiglio comunale di Senigallia di cui fa parte: “Insieme agli altri consiglieri comunali delle forze di opposizione di centro-sinistra (PD, Diritti al Futuro, Vola Senigallia e Vivi) abbiamo chiesto al consiglio comunale di far pressione affinché l’assemblea legislativa delle marche torni sui propri passi e modifichi nuovamente la legge regionale 3/2017. A luglio la destra ha rinviato la discussione della pratica ma noi insisteremo per far votare l’assise comunale nel prossimo consiglio di settembre”.

“Come PD Marche – prosegue Bomprezzi – ci mobiliteremo sul territorio per contrastare questo atto incosciente. Coinvolgeremo i nostri Circoli, gli amministratori locali, i consiglieri regionali, le associazioni che si muovono contro la ludopatia (come ‘ZeroSlot’ a Senigallia) e tutte le persone che hanno a cuore questo pericoloso problema”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!