MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Dall’Unione Europea contributo da 20,9 milioni per l’alluvione 2022 delle Marche

Le somme potranno essere utilizzate per coprire parte delle spese sostenute per ripristini e lavori dopo i danneggiamenti

2.285 Letture
commenti
alluvione 15 settembre 2022

È di mercoledì 23 agosto la comunicazione ufficiale da parte della Commissaria Europea alle politiche regionali Elisa Ferriera che l’Unione Europea ha proposto lo stanziamento di 20,9 milioni di € dal Fondo di solidarietà dell’Unione per l’alluvione che ha colpito le Marche nel settembre 2022.

Tale sovvenzione rappresenta il massimo contributo che la Commissione poteva riconoscere al momento della presentazione della domanda.

Il contributo europeo potrà essere utilizzato per coprire parte delle spese sostenute per far fronte alla messa in sicurezza e ripristino degli alvei dei fiumi esondati, delle infrastrutture e del patrimonio culturale danneggiato, gli interventi di protezione della popolazione e il ripristino dei servizi essenziali.

“Un altro tassello che si aggiunge al complesso lavoro per il ripristino delle condizioni di sicurezza del territorio colpito dall’alluvione – così il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, commissario per l’alluvione – oltre l’importante stanziamento del Governo che ha destinato 400 milioni per i territori colpiti, oltre ai fondi regionali stanziati per gli interventi di manutenzione, anche nei fondi della nuova programmazione europea Fesr abbiamo scelto di destinare fondi per la mitigazione del rischio idrogeologico. Le istituzioni europee hanno compreso la complessità della situazione che si è verificata nelle Marche concedendo il massimo del contributo possibile “.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!