MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

“Salviamo la sanità marchigiana”

Manifestazione ad Ancona il 15 luglio, per i sindacati la situazione è un disastro

903 Letture
commenti

“Salviamo la sanità marchigiana” sabato 15 luglio 2023 ore 9,00 ad Ancona manifestazione regionale promossa e organizzata da CGIL CISL UIL Marche per denunciare la grave situazione in cui versa il Servizio Sanitario Regionale marchigiano. Appuntamento alle ore 9, 00 in piazza Cavour, da cui partirà il corteo verso il Passetto dove, in piazza IV Novembre, si svolgerà la manifestazione.


Il servizio sanitario regionale delle Marche è in grande difficoltà dalle liste di attesa infinite, al caos nei Pronto soccorso oltre ai turni massacranti e ripetuti per il personale.

La popolazione marchigiana continua a subire le conseguenze di una gestione inefficiente e di una mancanza di interventi concreti. È quindi arrivato il momento di alzare la voce e chiedere un cambio di rotta.

La salute è un diritto fondamentale della persona e la qualità della sanità di una regione è un indicatore del benessere e della civiltà di una comunità. È doveroso esigere un servizio sanitario pubblico efficiente, accessibile e di qualità per tutti i cittadini delle Marche. Per questo CGIL CISL UIL Marche invitano a partecipare alla mobilitazione del 15 luglio: un’occasione importante per salvare la sanità marchigiana.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!