MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Pneumatici, controlli sulle strade

Anche le Marche interessate da metà maggio

1.179 Letture
commenti

Pneumatici sotto la lente per la campagna VACANZE SICURE, promossa da Assogomma e Federpneus in collaborazione con la Polizia di Stato.


L’attività di controllo su strada dei pneumatici ha lo scopo di verificare lo stato dei pneumatici di 10.000 automobili che circolano sulle strade del nostro Paese.

I controlli si concentreranno nelle regioni Piemonte e Valle d’Aosta, Veneto, Toscana, Marche e Puglia e si svolgeranno nel mese di maggio con una coda nelle prime due settimane di giugno.

Dal 16 maggio e sino al 14 ottobre, è vietata la circolazione con pneumatici di tipo M+S con codici di velocità inferiori rispetto a quelli riportati in carta di circolazione. Si tratta di una grave infrazione che configura una modifica delle caratteristiche tecniche del veicolo e che quindi può essere sanzionata, non solo con una multa, ma anche con il fermo del mezzo.

Sul tema il Direttore del Servizio Polizia Stradale osserva “Il cedimento di uno pneumatico oppure l’elevata usura del battistrada possono causare gravi incidenti stradali.
Pertanto, è estremamente importante che i pneumatici siano mantenuti in perfetta efficienza. Come Polizia Stradale raccomandiamo sempre di verificare lo stato e l’usura degli pneumatici senza trascurare pressione di gonfiaggio ed equilibratura soprattutto prima di lunghi viaggi. Il potenziamento delle verifiche specifiche effettuate dalla Polizia Stradale nel 2022 nelle cd. Operazioni ad alto impatto, che hanno visto l’impiego di 2.498 pattuglie, ha permesso di controllare complessivamente 15.664 veicoli e di contestare 10.275 violazioni. Di queste 664 riguardavano pneumatici non efficienti a causa di battistrada inferiore a quello prescritto; 271 pneumatici con tagli o incisioni sul battistrada e 144 le violazioni per pneumatici non adeguati alle prescrizioni stagionali. Non sono mancate violazioni per pneumatici alterati nelle caratteristiche costruttive e/o funzionali (31 violazioni,)per penumatici non omologati (21 violazioni) e penumatici aventi misure diverse da quelle riportate nella carta di circolazione (18 violazioni)”.

Andrea Pongetti
Pubblicato Martedì 9 maggio, 2023 
alle ore 12:07
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!