MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Pd Marche presente agli eventi del 1° maggio

Il lavoro priorità in agenda

1.799 Letture
commenti
Chantal Bomprezzi

I vertici del PD Marche presenti alle celebrazioni previste per la festa dei lavoratori nel piccolo comune ai piedi dell’Appennino tra Marche e Umbria, dove l’ondata di maltempo che colpì la nostra regione lo scorso settembre, si è riversata in maniera durissima provocando danni e distruzione.


“Siamo stati a Cantiano insieme alle principali sigle sindacali – dichiara la Segretaria PD Marche – per riportare l’attenzione delle istituzioni sull’immane tragedia che ha colpito questo territorio e per ribadire che quanto è stato ad oggi fatto è insufficiente. Ben altro, infatti, è stato promesso all’indomani della sciagura e ben altre sono le necessità delle famiglie e delle imprese colpite; non è corretto lasciare soli i Sindaci a cercare di alleviare sofferenze e difficoltà”.

Chantal Bomprezzi non dimentica i temi legati al 1° maggio: “Il lavoro è una delle tre direttrici prioritarie sulle quali ci siamo impegnati. Affronteremo con proposte concrete le criticità legate al mondo del lavoro; la sicurezza, il precariato e i salari troppo bassi per far fronte agli aumenti del costo della vita”.

In rappresentanza della Segreteria Dem,  presenti Manuela Ciaruffoli e Andrea Salvatori: “Abbiamo previsto nel nostro organigramma – puntualizza Bomprezzi – un delegato di Segreteria sul tema del lavoro, che sta curando i rapporti con i sindacati e le parti sociali, Andrea Salvatori che sarà presente domani. È stato, inoltre, creato un tavolo tematico sulla galassia lavoro coordinato da Andrea Orazi proprio per ascoltare le istanze delle lavoratrici e dei lavoratori della nostra regione”.

La Segretaria Dem annuncia infine che una delegazione del PD Marche sarà presente il 6 maggio a Bologna per la grande manifestazione di protesta contro le decisioni del governo indetta dai sindacati confederali.

Pd Marche
Pubblicato Martedì 2 maggio, 2023 
alle ore 12:22
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!