MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Approvato a maggioranza il Bilancio dell’Assemblea legislativa delle Marche

Per il vicepresidente Pasqui "si è cercato di razionalizzare la spesa, riqualificandola in relazione alle reali esigenze funzionali"

1.041 Letture
commenti
Palazzo Regione Marche

Approvato a maggioranza il Bilancio dell’Assemblea legislativa per il triennio 2023 – 2025, accompagnato dal Programma annuale e triennale di attività e di gestione, così come contemplati nella Proposta di atto amministrativo ad iniziativa dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale.

Nell’illustrazione in Aula il Vicepresidente Gianluca Pasqui ha sottolineato che anche questa volta si è “cercato di razionalizzare la spesa, riqualificandola in relazione alle reali esigenze funzionali ed agli obiettivi concretamente realizzabili sulla base del programma annuale e triennale delle attività e nel pieno rispetto della legislazione regionale e nazionale”.

Da parte sua il Vicepresidente Andrea Biancani, annunciando il voto contrario del gruppo Pd, ha evidenziato la necessità di una maggiore e più oculata programmazione per meglio utilizzare le risorse a disposizione.

I dati finanziari indicano per il 2023 spese di competenza pari a 22.044.231 euro, per il 2024 a 21.547.945, per il 2025 a 21.530.679 ed entrate di competenza per le stesse rispettive somme.

Per l’anno 2023 nelle stesse spese di competenza sono comprese le risorse trasferite da Agcom (115.696 euro), la restituzione di entrate extratributarie (stimate in 40.000) e il Fondo di fine mandato dei consiglieri (138.240 euro).

Nella composizione del Bilancio dell’Assemblea legislativa previste quattro missioni inerenti i “Servizi Istituzionali generali e di gestione”, la “Tutela e valorizzazione dei beni e delle attività culturali”, i “Fondi e accantonamenti” e le “Partite di giro”. Le missioni in questione sono poi suddivise in programmi, che rappresentano gli aggregati delle attività volte a perseguire degli specifici obiettivi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!