MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Fibromialgia e oncologia: convegno nazionale ad Ancona il 30 settembre – VIDEO

Alla Mole Vanvitelliana il quadro aggiornato con medici e terapisti su medicina convenzionale e integrata. Presentata l'iniziativa

1.089 Letture
commenti
Presentazione convegno "Fibromialgia e Oncologia: medicina convenzionale e integrata, oggi"

Presentato a Palazzo delle Marche il convegno “Fibromialgia e Oncologia: medicina convenzionale e integrata, oggi”.

L’appuntamento nazionale, il secondo organizzato da AFIOdV (Associazione fibromialgia Italia) su questo tema, è in programma ad Ancona, alla Mole Vanvitelliana (auditorium Orfeo Tamburi), venerdì 30 settembre dalle ore 9 alle 13 ed è patrocinato da Consiglio regionale e Regione Marche.

“La sensibilità da parte del Consiglio regionale su questa tematica è forte – ha evidenziato il Presidente Dino Latinicome dimostra l’adesione unanime alla proposta di legge che ha recentemente aggiornato e ampliato gli interventi in favore dei soggetti affetti da fibromialgia. Le Marche possono diventare un punto di riferimento per la diagnosi e la cura di questa sindrome e l’auspicio, grazie anche all’impegno delle associazioni, è quello di riuscire a creare un centro di eccellenza”.

Spesso correlata alla stanchezza cronica e alle malattie autoimmuni, ad oggi la fibromialgia non ha cure, ma solo sostegni palliativi. In Italia interessa circa 2 milioni di persone, con un’incidenza pari il 2,2% della popolazione. “Dopo il primo convegno del 2019 – spiega Antonella Moretto, presidente AFIOdV – torniamo a riunirci per fare il punto su medicina convenzionale e integrata, per suggerire strategie per il controllo del dolore e per il miglioramento della qualità della vita”. Due le sessioni in programma venerdì per fare il punto sui percorsi clinici e assistenziali di pazienti con diagnosi di tumore, affetti da fibromialgia, “due condizioni – precisa la presidente Moretto – che non hanno connessione nello sviluppo, con sfaccettature e sfumature diverse da paziente a paziente, per questo urge una visione multidisciplinare ed un approccio personalizzato per ottimizzare la terapia e tendere al benessere”.

Nel corso del convegno, moderato dal dottor Renato Bisonni, direttore Unità operativa complessa di Oncologia (Av4), e dalla dottoressa Tiziana Nava, fisioterapista e posturologa, interverranno specialisti in oncologia, reumatologia, terapia antalgica, alimentazione, psicoterapia e saranno presentati approcci terapeutici integrati come l’ozonoterapia e il trattamento riabilitativo. L’iniziativa, sostenuta dal Comune di Ancona, ha anche il patrocinio di Asur Marche, Azienda Ospedali Riuniti, Inrca, Santo Stefano e Marcangola, il forum delle oltre 40 associazioni di volontariato attive in ambito oncologico marchigiano a cui anche AFIOdv partecipa.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!