MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Cinque start up delle Marche in partenza per SMAU London con l’appoggio della Regione

Il saluto dell'assessore Carloni: "Massimo sostegno alle nostre aziende più innovative fondate da giovani laureati"

3.090 Letture
commenti
Start up delle Marche in partenza per SMAU London salutate da Mirco Carloni

“Massimo sostegno e collaborazione da parte della Regione Marche per favorire processi di internazionalizzazione e partnership con clienti esteri nelle nostre aziende più giovani e innovative”.

E’ quanto ha assicurato la mattina del 17 maggio l’assessore alle Attività produttive e vicepresidente Mirco Carloni ai rappresentanti, tutti laureati tra i 20 e i 35 anni, delle cinque start up selezionate per partecipare a Smau London dal 25 al 27 maggio prossimi. Regione Marche infatti, in collaborazione con Smau, nei mesi scorsi aveva aperto un avviso rivolto a startup/PMI marchigiane con linee tecnologiche di sviluppo coerenti negli ambiti del Food & Retail, Smart Manufacturing, Energy & Environment, Smart Mobility, eHealth e  interessate a partecipare all’evento nella capitale britannica.

Alla chiusura del bando sono state selezionate: Revolt Srl di Ancona, Ital Innovation e Senior Srl di Macerata, E-Mod Srl di Ascoli Piceno e Praxe Srl di Ancona.

“Vi auguro giorni di lavoro fruttosi – ha proseguito Carloni salutando i giovani imprenditori in partenza –. La partecipazione all’iniziativa ha l’obiettivo di sviluppare relazioni commerciali, partnership industriali e finanziarie, progetti di open innovation e attività di co-innovazione e favorire processi di cross-fertilization interregionale e internazionale. Parliamo di attività fondamentali in cui questa giunta crede e investe molto, soprattutto quando coinvolgono i nostri giovani più preparati che vogliono contribuire allo sviluppo e alla crescita del loro territorio di origine. Ricordo per esempio gli ultimi due bandi in uscita: il primo con un importo stanziato di 4,2 milioni di euro, è finalizzato alla “transizione tecnologica e digitale dei processi produttivi e dell’organizzazione”; il secondo bando è destinato ad “azioni per il riorientamento e la diversificazione dei mercati” e beneficia di 2 milioni di euro”.

SMAU è oggi una articolata piattaforma europea di incontro e matching dedicata all’innovazione. Si articola in un Roadshow annuale di appuntamenti territoriali, un evento internazionale a Milano con tappe all’estero a Parigi, Berlino e Londra. Con oltre 50.000 imprese provenienti da tutti i settori produttivi coinvolte ogni anno, SMAU è la piattaforma di riferimento per dialogare direttamente con i protagonisti dell’ecosistema dell’innovazione italiano e internazionale.

I soggetti ammessi a partecipare avranno numerose opportunità di incontro (ricevimento in Ambasciata, networking cocktail, panel tematici, study visit presso i luoghi dell’innovazione, ecc.), al fine di favorire la nascita di nuove relazioni con corporate, abilitatori, investitori, ecc.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!