MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

“Altri 61 milioni di euro in arrivo dal PNRR per la sanità delle Marche”

Lo annuncia l'assessore Saltamartini: "Per ammodernamento parco tecnologico e digitale ospedaliero e digitalizzazione"

1.728 Letture
commenti

Arrivano altri 61.175.479,50 euro dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per la sanità marchigiana.

Lo prevede la delibera approvata lunedì 21 febbraio dalla Giunta Regionale che riguarda la Missione M6C2: Ammodernamento del parco tecnologico e digitale ospedaliero, che comprende Grandi Apparecchiature e Digitalizzazione.

“La deliberazione della Giunta Regionale – ha detto l’assessore alla Sanità, Filippo Saltamartini – porta a completamento un processo di ammodernamento che proietta nel futuro il Sistema Sanitario Regionale: non solo strutture ma anche apparecchiature di ultima generazione e un sistema veloce in grado di supportarle”.

Nel dettaglio 27.563.403,95 euro andranno a finanziare l’acquisto di 57 apparecchiature di ultima generazione in grado di effettuare esami sempre più approfonditi non solo in termini di cura ma anche di prevenzione.

Ammodernamento del parco tecnologico e digitale ospedaliero (grandi apparecchiature)

Tipologie di apparecchiature richieste (Large sanitary equipment)
Tomografi Computerizzati (CT Scans) – 128 strati: 7
Tomografi a Risonanza Magnetica (MRI) – 1,5 Tesla: 7
Acceleratori lineari: 3
Gamma Camera/CT: 2
PET TC: 1
Mammografi con tomosintesi: 7

Tipologia di ecotomografi richiesti (Ecotomographic devices)
Multidisciplinari/Internistici: 10
Cardiologici 3D: 7

Tipologia di apparecchiature di radiologia (Fixed X-Ray System)
Telecomandati digitali per esami di reparto: 3
Sistema radiologico polifunzionale DR: 1
Sistemi polifunzionali per radiologia digitale diretta (DR) per esami di pronto soccorso: 9

Totale Apparecchiature: 57

Altro capitolo importante è quello dei 33.612.075,55 euro destinati alla digitalizzazione: serviranno a creare sistemi che siano più fruibili ai cittadini anche da remoto come Cartelle Cliniche Elettroniche, Prescrizione e Somministrazione Farmaci, Telemedicina. Le interfacce utilizzate dai Sistemi Informativi Sanitari diversi saranno rese sempre in grado di comunicare tra di loro. Verranno introdotti ulteriori Sistemi Amministrativi Contabili anche per agevolare i pagamenti elettronici. A livello infrastrutturale verranno installati o potenziati Server, Network, Licenze, ma anche Sicurezza Informatica e Cybersecurity.

“Questi ulteriori investimenti serviranno a dare una risposta anche al problema delle liste di attesa per esami diagnostici e strumentali – conclude Saltamartini – uno degli impegni che abbiamo assunto con i cittadini marchigiani”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!