MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Dopo un anno di stop, dal Cts via libera al ritorno nelle piste da ballo anche al chiuso

Come potrebbero riaprire le discoteche: capienza massima e tutte le regole proposte

giovani, divertimento, musica, discoteca, capodanno

Il Comitato Tecnico Scientifico si è pronunciato sul tema dei locali da ballo, dando il lasciapassare alle riaperture anche delle discoteche al chiuso, in zona bianca.

Il Cts ha indicato regole stringenti da applicare e rispettare, sia da parte dei gestori dei locali che dei frequentatori, per evitare nuove chiusure e l’aumento dei contagi da Covid-19.

Per quanto riguarda il numero d’ingressi permessi, il Cts ha proposto il 35% della capienza massima per le discoteche al chiuso e al 50% per quelle all’aperto; le percentuali comprendono anche il personale dipendente.

Si potrà accedere ai locali soltanto se provvisti di Green Pass e mascherina, la quale potrà essere tolta soltanto nei momenti di ballo, considerati attività fisica. I bar interni alle discoteche potranno somministrae le bevande ma utilizzando soltanto bicchieri usa e getta.

I gestori delle discoteche, in base a queste indicazioni, avrebbero l’obbligo di mettere a disposizione dei propri clienti gel igenizzanti per mani disposti in vari punti del locale, garantendo inoltre una sanificazione frequente degli spazi. Saranno richiesti infatti impianti di areazione senza ricircolo d’aria ed in linea con i requisiti qualitativi riportati nei documenti dell’Istituto superiore di sanità.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!