MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Sanità privata, i lavoratori proclamano lo sciopero

I sindacati sperano comunque in una soluzione a problemi che durano da 14 anni entro il 18 giugno

1.022 Letture
commenti
Sanità, medicina, medici

Il 18 giugno le segreterie nazionali confederali di categoria hanno indetto lo sciopero nazionale dei lavoratori della sanità privata chiedendo al Presidente Ceriscioli, al quale è stata mandata nei giorni scorsi apposita comunicazione, di adoperarsi, nell’ambito delle sue competenze, per lo sblocco di una situazione ritenuta senza precedenti.


Nelle Marche sono oltre 4000 i lavoratori della sanità privata.

Lavoratori che da ben 14 anni aspettano il rinnovo del contratto nazionale: una situazione che i sindacati di categoria ritengono inaccettabile.

Cgil, Cisl e Uil considerano necessario un apposito incontro organizzato dalla Regione con le rappresentanze datoriali regionali Aris ed Aiop per verificare tutte le azioni atte ad agevolare la sottoscrizione del CCNL prima del 18 giugno.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!