MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Covid-19, altri 17 decessi nelle Marche. Crescono i dimessi, sono 232

Il bilancio totale da inizio pandemia parla di 574 vittime. Sono invece 42 le persone guarite

2.594 Letture
commenti
Coronavirus

Sono 17 le vittime della pandemia da Coronavirus registrati nelle Marche nelle ultime 24 ore. A comunicarlo è stato il Gores nell’aggiornamento del 3 aprile.

Il bilancio totale da inizio pandemia parla di 574 vittime. L’età media è di 79,5 anni; il 94,6% presentava patologie pregresse.

Nella nostra regione, secondo quando riferito alle 10.30 di venerdì 3 aprile, nelle ultime 24 ore, si sono verificati altri 132 nuovi contagi, su un numero comunque molto elevato di tamponi, 735.Si conferma il rallentamento della ascesa, anche se il totale sale a 4.230 accertati in tutte le Marche dall’inizio della pandemia.

Anche su scala nazionale rallenta la corsa del coronavirus. I casi totali, alle ore 17 del 3 aprile, sono 119.827 (+3,9%), mentre i decessi sono 14.681 (+5,5%). egli ultimi due giorni sono stati più di 80mila i tamponi eseguiti. Dimessi/guariti a quota 19.758 (+8,1%). A livello di dati assoluti, nelle ultime 24 ore, i casi registrati sono stati 4.585. I decessi, invece, sono stati 766 e i guariti 1.480. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 4.068, appena 15 in più rispetto al 2 aprile (0,3%).

Crescono i dimessi e le persone dichiarate guarite dal contagio coronavirus nelle Marche. I dimessi sono arrivati a 232, i guariti a 42. Il totale dei ricoverati è 1.140, di cui 158 in terapia intensiva, 154 in area post critica, 828 in terapia non intensiva.

Sono 2.491 i positivi in isolamento domiciliare.  Nella provincia di Pesaro Urbino si conta il maggior numero di casi positivi, 1.786, seguita da Ancona con 1.263, Macerata con 561, Fermo con 298, Ascoli Piceno con 232 (e 90 casi di fuori regione).

I casi in isolamento domiciliare sono complessivamente 6.969, di cui 874 operatori sanitari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!