MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Emergenza Coronavirus, Conte: “4,3 miliardi su fondo solidarietà comunale. Denaro a Comuni”

In conferenza stampa con il premier anche il ministro Gualtieri: "Lavoriamo per indennizzi rapidi, efficaci, universali"

1.889 Letture
commenti
soldi, banconote, monete, euro

“Abbiamo varato un provvedimento di grande impatto: ci affidiamo ai sindaci, le nostre prime sentinelle per le comunità locali. Ho firmato un decreto che dispone 4,3 miliardi di euro sul fondo di solidarietà comunale. Lo ha detto il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa.

Il premier ha garantito che 400 milioni saranno distribuiti tra gli 8000 comuni italiani per aiutare i cittadini che non riescono nemmeno a fare la spesa: lo strumento saranno buoni spesa o aiuti a domicilio.

“Faremo di tutto per azzerare i tempi della burocrazia. Vogliamo che tutti coloro che hanno diritto alla cassa integrazione ordinaria o in deroga possano ottenerla prima del 15 aprile. E’ un’altra delle rassicurazioni avanzate dal premier Conte, che era affiancato dal ministro dell’Economia Gualtieri. Anche per tutti i lavoratori autonomi che hanno diritto al bonus, attraverso l’Inps si tenterà di erogarlo entro la metà di aprile.

Il ministro Gualtieri ha quindi preso la parola: “Siamo al lavoro per rendere fruibile il prima possibile questi indennizzi. Da inizio aprile, online, si potrà fare domanda e saranno erogati i 600 euro che vogliamo rafforzare e allargare”. Il ministro, sempre parlando del bonus da 600 euro, ha affermato che sarà più rapido, più efficace e più universale per chi non ha a disposizione una fonte di reddito.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!