MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Coronavirus in Italia, ultimi dati da Protezione Civile. Per le Marche il giorno peggiore

26.062 ammalati, 1.371 nelle Marche. Oltre 2.500 decessi, altri 22 in Regione

4.161 Letture
commenti
Ospedale Murri di Fermo

Arriva nel pomeriggio di martedì 17 marzo il consueto aggiornamento sui malati di Coronavirus in Italia.

La Protezione Civile annuncia che i malati sono attualmente 26.062, 2.989 più di lunedì.
I decessi complessivi sono 2.503, 345 in più rispetto a lunedì.

La situazione nelle Marche: 127 contagi in più portano il totale a 1.371 nella nostra Regione dall’inizio della pandemia.

I decessi sono 91, ben 22 in più di lunedì: 14 sono deceduti martedì, altri 8 nei giorni precedenti ma, come precisa il governatore Ceriscioli, “solo oggi la diagnosi, precedentemente dubbia, è stata confermata. E’ il giorno più brutto”.

Tra i decessi dei giorni precedenti anche il caso – è il primo in Regione – di una persona che non aveva patologie pregresse, un settantenne di Porto Sant’Elpidio deceduto a Fermo.

Il Viminale ha intanto spiegato che sono circa 300.000 le persone o le attività commerciali controllate al fine di rispettare la quarantena imposta per contenere il diffondersi della malattia su scala nazionale: annunciato il pugno duro nei prossimi giorni nei confronti di chi si ostina a non rispettare i divieti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!