MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Lotta al bullismo, contributo dalla Regione Marche

Progetti con le scuole per arginare il fenomeno

Bullismo
La Regione in prima linea nella lotta al bullismo. Su proposta dell’assessore all’Istruzione, al Lavoro e alla Formazione Loretta Bravi, la giunta regionale ha approvato i criteri e le modalità per l’erogazione dei finanziamenti per gli interventi di prevenzione e contrasto dei fenomeni di bullismo, cyberbullismo, sexting e cyberpedofilia.

“Per il 2020 le risorse a disposizione ammontano a  100mila euro – spiega l’ assessore Bravi – . Il provvedimento prevede l’individuazione di una rete di scuole, una per ambito provinciale,  in grado di realizzare le linee guida per costruire e gestire un sistema antibullismo certificato che assicuri il rispetto e la tutela dei minori.
Questa modalità strategica serve ad evitare interventi frastagliati e vuole mettere a sistema un modello che favorisca la diffusione dei valori di civiltà e della cultura della legalità soprattutto in ambiente scolastico  e nei luoghi di aggregazione giovanile .
Allo stesso tempo è intento di questa giunta promuovere l’informazione e sostenere l’educazione ai nuovi media per l’uso consapevole e responsabile di questi strumenti”.
Andrea Pongetti
Pubblicato Martedì 3 marzo, 2020 
alle ore 17:04
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!