MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Crimini informatici, protocollo d’intesa Regione-Polizia Postale

Si vogliono prevenire i danni all'ente regionale

1.353 Letture
commenti
Protocollo intesa contro crimini informatici

Prevenire e contrastare i crimini informatici sui sistemi e i servizi informativi critici dell’ente regionale è l’obiettivo del protocollo di intesa tra la Regione Marche e il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni sottoscritto il 21 febbraio nella sede regionale alla presenza del questore di Ancona, Claudio Cracovia e dell’assessore all’Informatica e Reti Ict, Fabrizio Cesetti.


Il Protocollo impegna le parti a sviluppare un piano di collaborazione per la condivisione e l’analisi di informazioni idonee a prevenire e contrastare attacchi, le cui modalità sono sempre più sofisticate e complesse, o danneggiamenti delle infrastrutture informatiche della Regione Marche, alla segnalazione di emergenze relative alla vulnerabilità o minacce alla regolarità dei servizi.

Il piano prevede la collaborazione nell’identificazione dell’origine degli attacchi alle infrastrutture gestite ed attività di comunicazione per fronteggiare situazioni di emergenza.

Sono previste anche attività formative congiunte sui sistemi e sulle tecnologie informatiche utilizzate e sulle procedure di intervento per prevenire e contrastare accessi o tentativi di accesso illeciti e ogni altro fenomeno delittuoso in ambito informatico.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!