MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Marche, migliora qualità acqua-aria

Ottime notizie anche sul versante delle acque balneabili: l'80% dei campioni ha raggiunto la fascia di 'eccellenza'

Portonovo, Mezavalle, spiaggia, mare Adriatico

Migliora la qualità dell’aria e delle acque delle Marche: a tracciare il positivo quadro i dati dell’Arpam, illustrati in un incontro stampa ad Ancona dal direttore tecnico-scientifico Giorgio Catenacci, assieme al direttore generale Giancarlo Marchetti e all’assessore regionale all’Ambiente Angelo Sciapichetti.
I dati sull’aria nel quadriennio 2015-2018 rilevati da due stazioni mobili e 17 fisse (dotate di 93 analizzatori), mostrano una situazione buona con un trend d’inquinamento in diminuzione rispetto a quello delle serie storiche precedenti.

Ottime notizie anche sul versante delle acque balneabili, che vedono i 173 km del litorale marchigiano monitorati da 242 punti di prelievo, cui si aggiungono nove bacini interni balneabili a Caldarola, Cingoli, Fiastra, Serrapetrona e Ascoli Piceno: su un totale di 2.250 campioni, nell’estate 2019 l’80% ha raggiunto la fascia di ‘eccellenza’.

Lorenzo Ceccarelli
Pubblicato Martedì 5 novembre, 2019 
alle ore 13:39
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!