MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Nelle Marche circa 4.500 bambini devono ancora completare le vaccinazioni obbligatorie

Molti recuperi, ambulatori aree vaste aperti senza prenotazione

Vaccini

Nelle Marche sono circa 4.500 su 70mila bambini marchigiani tra 0 e 6 anni, nati tra il 2013 e il 2018, quelli che devono completare le vaccinazioni obbligatorie secondo i dati dell’Asur.

In questi giorni sono molte le vaccinazioni per rimediare all’ultimo: per facilitare i recuperi gli ambulatori delle cinque aree vaste sono a disposizione per le vaccinazioni mancanti anche senza prenotazione.

Sul territorio 1.592 casi riguardano l’Area Vasta 1 (Fano-Pesaro-Urbino), 850 Av2 (Fabriano-Jesi-Senigallia-Ancona), 527 l’Av4 di Fermo e 383 l’Av5 (Ascoli Piceno-San Benedetto del Tronto), i restanti sono nell’Av3 di (Macerata-Civitanova Marche-Camerino).

Nella maggior parte dei casi la causa è l’iter di recupero che necessita di tempo per l’applicazione in quanto le vaccinazioni mancanti devono essere fatte secondo una tempistica definita. A volte il motivo è la presenza di controindicazioni, in altri casi c’è la volontà di non vaccinare i figli che ora però rischiano di non poter frequentare la scuola.

Lorenzo Ceccarelli
Pubblicato Martedì 17 settembre, 2019 
alle ore 13:31
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!