MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Psr Marche, prorogati i bandi che finanziano gli investimenti, l’agriturismo e l’agricoltura

Fino all'8 novembre oltre 14 milioni di euro. Casini: "Accolta la richiesta del mondo agricolo"

1.481 Letture
commenti
campo agricolo, agricoltura, campagna, aziende agricole, sviluppo rurale

È stata prorogata all’8 novembre 2018 la scadenza dei quattro bandi del Programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Marche relativi agli investimenti nelle aziende agricole, allo sviluppo dell’agriturismo e all’agricoltura sociale (Agrinido e Longevità attiva).

Gli interventi finanziati superano, complessivamente, i 14 milioni di euro. Il provvedimento è stato adottato con un decreto dal dirigente delle Politiche agroalimentari. “La decisione si è resa necessaria per agevolare gli agricoltori che vogliono cogliere le opportunità offerta dal Psr – spiega la vicepresidente Anna Casini, assessore all’Agricoltura – Numerose richieste, in questo senso, sono pervenute dal mondo agricolo.

A seguito del sisma che ha colpito la nostra regione, molti professionisti sono impegnati nella ricostruzione e le imprese non riescono a produrre la documentazione nei tempi precedentemente stabiliti, che erano indicati, a seconda dei bandi, entro il 2 o il 30 ottobre. In questo modo garantiamo a tutti gli interessati un tempo congruo per inviare correttamente le istanze”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!