MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

“Cittadini truffati, palazzinari foraggiati”, striscioni di protesta nelle filiali BancaMarche

Azione di Casa Pound nella notte: "politica collusa con gli imprenditori, noi unici fuori dal coro"

2.541 Letture
commenti
Iacopo Monaldi, 24 anni, si è spento all'ospedale di Torrette domenica 22 gennaio, il giorno dopo un grave incidente

Striscioni di Casa Pound Italia sono spuntati nella notte tra sabato 21 e domenica 22 gennaio davanti alle principali filiali della Banca delle Marche di Ancona.

“Cittadini truffati, palazzinari foraggiati”la scritta, un riferimento ai fidi che sarebbero stati concessi senza restituzione dall’istituto ai principali gruppi edili delle Marche.

“È assurdo – spiega Andrea Lamona, coordinatore regionale del movimento – che dei piccoli risparmiatori abbiano perso decine di migliaia di euro nel fallimento, mentre alcuni privilegiati hanno ottenuto finanziamenti su finanziamenti nel silenzio mediatico”.

Casa Pound, protesta sul caso Banca Marche“La storia della bancarotta di questa banca che tanti guai ha portato alla nostra regione va riscritta completamente – ha aggiunto – La ragione del crollo è legata ai fidi milionari concessi ad alcuni gruppi economici. Mentre il piccolo correntista perdeva i soldi, altri intascavano milioni di euro nel silenzio generale di giornali e televisioni e dei partiti politici”.

“La verità – conclude Lamona – è che la politica è collusa con i grandi imprenditori poiché le campagne elettorali sono finanziate dagli stessi. Nessuno ha il coraggio di denunciare questa vera e propria truffa. Casa Pound è l’unica voce fuori dal coro”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!