MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Nel 2017 80 persone scomparse ritrovate dalla Polfer

Di questi 38 erano minori; quasi azzerati i furti rame

2.058 Letture
commenti
Polizia ferroviaria, Polfer

Sono ottanta, di cui 38 minorenni, le persone scomparse rintracciate nel 2017 tra Marche Umbria e Abruzzo dal personale delle varie sezioni del Compartimento di Polizia Ferroviaria con sede ad Ancona. Questo uno dei dati più importanti per il bilancio dell’operato della Polfer.

Importanti risultati anche per quello che riguarda il contrasto al furto di rame: che in ambito ferroviario spesso significano ritardi alla circolazione dei treni e consistenti disagi per i viaggiatori. Grazie agli oltre  212 controlli ai centri di raccolta e recupero metalli ed ai circa 1404 servizi di pattugliamento delle linee ferroviarie, il fenomeno risultato drasticamente ridimensionato, con una riduzione delle quantità di rame sottratte di oltre il 99% rispetto allo scorso anno.

Altri dati che danno la dimensione del lavoro messo in atto: sono state controllate 47 mila persone, approntati 1.400 controlli a bordo dei treni e 11.399 pattuglie nelle stazioni, 2.800 i convogli scortati con 630 servizi anti-borseggio. Arrestate 32 persone e denunciate 271 a seguito di 39.502 controlli con riduzione del 20% di furti e rapine. Praticamente azzerati i furti di rame, ridotti del 99%, grazie a 212 verifiche nei centri di raccolta e recupero metalli.

Lorenzo Ceccarelli
Pubblicato Giovedì 4 gennaio, 2018 
alle ore 15:18
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!