MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Elezioni amministrative 2023, tutti i risultati dei Comuni marchigiani chiamati al voto

Ballottaggio il 28-29 maggio ad Ancona e Porto Sant'Elpidio

1.590 Letture
commenti
elezioni, voto, scheda elettorale, urne, votazioni

Si è conclusa nella giornata di lunedì 15 maggio la tornata elettorale valida per le elezioni amministrative 2023. Questi i risultati del voto nei Comuni marchigiani chiamati alle urne.

Ad Ancona, il candidato del centrodestra Daniele Silvetti (45,11%) è in vantaggio su ida Simonella (41,28%) del centrosinistra: i due si affronteranno nel ballottaggio previsto il 28 e 29 maggio.

A Falconara Marittima, Stefania Signorini viene riconfermata sindaco con il 51,53%. Annavittoria Banzi (centrosinistra) non va oltre il 36,94%; seguono Marco Baldassini (6,72%) e Anna Grasso (4,82%).

Cristina Amicucci è il nuovo sindaco di Chiaravalle: per lei il 40,6% dei voti. Staccati il candidato del centrosinistra Roberto Sabbatini (30,77%) e quello del centrodestra, Gianluca Fenucci (23,13%). Chiude Maria Letizia Ruello con il 5,5%.

Netto successo a Maiolati Spontini per Tiziano Consoli (66,66%), già sindaco fino al commissariamento dell’ottobre scorso. Superato nettamente Leonardo Guerro, che non va oltre il 33,34%.

A Morro d’Alba, Enrico Ciarimboli si conferma sindaco con il 56,43% delle preferenze. Niente da fare invece per Gaspare Damico, fermo al 43,57%, a oltre cento voti di distanza.

Massimo Corinaldesi è il nuovo primo cittadino di Ostra Vetere: ha raccolto il 54,91%, a fronte del 45,09% ottenuto da Nicola Brunetti.

A Gagliole riconferma per il sindaco in carica, Sandro Botticelli, con il 94,85%. Appena 15 voti (5,15%) per lo sfidante Giulio Zamparini. Rieletto sindaco a Penna San Giovanni anche Stefano Burocchi: era l’unico candidato in lizza.

Conferma alla guida di San Ginesio per Giuliano Ciabocco, rieletto con il 79,54% contro il 20,46% raccolto da Nicola Ferranti.

Plebiscito ad Altidona per il sindaco in carica Giuliana Porrà, che ha ottenuto il 95,12% delle preferenze. Giacinto Gabrielli si ferma invece al 4,88%.

Riconferma anche a Montegiorgio per Michele Ortenzi (79,06%), rieletto con un netto distacco rispetto allo sfidante Claudio Ferracuti (20,94%).

Dopo Ancona, il secondo ballottaggio nelle Marche andrà in scena a Porto Sant’Elpidio, dove il candidato di Fratelli d’Italia Massimiliano Ciarpella è andato a un passo dalla vittoria al primo turno, fermandosi tuttavia al 49,5%. Staccato Paolo Petrini (Centrosinistra) al 27,8%; chiude Gian Vittorio Battilà (Centrodestra) al 22,71%.

A Castel di Lama, Mauro Bochicchio viene rieletto sindaco con il 50,44% dei voti, a fronte del 34,86% raccolto da Tiziano Oddi e del 14,7% ottenuto da Francesco Ciabattoni.

Il nuovo sindaco di Grottammare è invece Alessandro Rocchi con il 56,12% delle preferenze. Seguono Marco Sprecacé al 29,28%, Lorenzo Vesperini al 12,02% e Alessandra Manigrasso al 2,59%.

Riconfermato alla guida di Ripatransone il sindaco in carica, Alessandro Lucciarini de Vincenzi, che ha ottenuto il 65,88%. Roberta Capocasa si attesta invece al 34,12%.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!