MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Marche, scosse di terremoto oltre magnitudo 3: sciame sismico in atto

Una serie di scosse di terremoto hanno interessato la regione nella giornata di giovedì 27 agosto.

4.326 Letture
commenti
terremoti, scosse, ingv

La terra torna a tremare nelle Marche. Una serie di scosse di terremoto hanno interessato la regione nella giornata di giovedì 27 agosto. Un vero e proprio sciame sismico è in atto nella provincia di Macerata con scosse superiori a magnitudo tre.

L’ultima in ordine di tempo è una scossa di magnitudo 3.4 con epicentro nel comune di Sarnano, in provincia di Macerata, registrata alle 19.15 con ipocentro ad una profondità di 25 km. In precedenza un’altra scossa con lo stesso epicentro ha avuto intensità pari a 3.2. L’evento sismico è stato registrato dai sismografi esattamente alle ore 17.09 con epicentro con coordinate geografiche (lat, lon) 43.02, 13.3.

Sempre secondo i dati diffusi dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, l’ipocentro della scossa di terremoto nelle Marche è stato localizzato invece a una profondità di circa 23 chilometri. Nella prima mattina della giornata, intorno alle 5, una scossa di di magnitudo 3.5 era stata registrata a Cerreto d’Esi, nell’Anconetano. L’epicentro del sisma è stato localizzato a 5 km da Cerreto, l’ipocentro è a una profondità di 6 km. Non si hanno notizie di danni a persone o cose.

Lorenzo Ceccarelli
Pubblicato Giovedì 27 agosto, 2020 
alle ore 20:34
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!