MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Coldiretti: “importanti chiarimenti su agriturismi”

Nelle Marche sono circa 1.000 e rischiano perdite ingenti

Un agriturismo nelle Marche

“In risposta alle sollecitazioni della Coldiretti sul sito del Governo è stata pubblicata la FAQ che chiarisce che non solo gli alberghi ma tutte le strutture ricettive e quindi anche gli agriturismi possono ospitare le persone che sono autorizzate a muoversi nel periodo di emergenza epidemiologica”.

Lo rende noto la Coldiretti nel sottolineare l’importanza del chiarimento sulla strutture ricettive che possono dare ospitalità, con gli agriturismi italiani che senza una decisa svolta rischiano perdite per quasi un miliardo nel 2020.

Si tratta di una precisazione importante per i 24mila agriturismi italiani – circa un migliaio nelle Marche con 12mila posti letto e 500 piazzole di sosta per camper – spesso situati in zone isolate della campagna in strutture familiari con un numero contenuto di posti e con ampi spazi all’aperto dove – sottolinea la Coldiretti – “è più facile garantire il rispetto delle misure di sicurezza anti coronavirus”.

L’Italia è leader mondiale nel turismo rurale con 24mila strutture agrituristiche diffuse lungo tutta la Penisola in grado di offrire 253mila posti letto e quasi 442 mila posti a tavola deserti per un totale di 14 milioni di presenze lo scorso anno, secondo elaborazioni Coldiretti su dati Istat.

Commenti
Solo un commento
GIAROMA
GIAROMA 2020-05-12 08:06:53
Notizie locali sempre utili.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Vent'anni di SVIM - Vent'anni di progetti e investimenti per lo sviluppo delle Marche