MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Casinò online tra le ricerche più gettonate in Italia, ma la keyword non ha successo nelle Marche

Quanto sono diffusi i casinò online sul territorio nazionale, regione per regione?

1.106 Letture
commenti
Gioco on-line

Negli ultimi anni il gioco d’azzardo sta attraversando un periodo di forte instabilità e profonda trasformazione a causa di normative sempre più stringenti, sia a livello nazionale che regionale. Nonostante ciò, c’è un segmento della filiera che continua a produrre entrare e a crescere: quello dei casinò online AAMS, probabilmente il vero cuore pulsante del gioco in Italia.

Difatti, confrontando i dati degli anni passati con quelli relativi alla spesa dell’anno 2019, non si può non notare una perenne crescita tradotta, tra 2018 e l’ultimo anno, in un +17% totale, il che significa aver raccolto circa 830 milioni di euro. Un balzo in avanti clamoroso, nonostante tutto.

Quanto sono diffusi i casinò online sul territorio nazionale, regione per regione?

La risposta arriva da uno studio analitico curato da Gaming Report, in cui sono stati interpolati i dati legati alla keyword “casinò online”, per analizzarne il flusso sui vari motori di ricerca, tra cui Google e Ahrefs. Si nota subito che la keyword ha subito un periodo di forte oscillazione: il trend per il 2019 è positivo ma dal periodo che va da marzo 2019 a marzo 2020, si è verificata una decrescita. Questa è imputabile al fatto che il gioco e in generale tutti i siti sono stati meno esposti a livello pubblicitario, a causa del Decreto Dignità e dell’Advertising Ban dei casinò online del circuito legale.

Ma nonostante ciò la keyword, a livello di singole regioni, ha riscosso comunque il suo successo. Come nel caso dell’Abruzzo, dove la densità della parola è stata pari al 100%; così come in Sardegna (densità al 99%) e in Piemonte (densità al 97%). Anche in altre regioni la keyword ha riscosso discreto successo: la Liguria segue, di poco staccata, le prime tre con una frequenza della parola del 93%, la Sicilia poco più giù all’85%, il Friuli Venezia-Giulia all’84% e il Lazio all’81%. La keyword non riscuote grande successo invece in Lombardia e Campania, due delle tre regioni dove la spesa nel gioco è più alta che in tutta Italia.

Assenti dalla classifica Basilicata, Molise, Val d’Aosta e Marche. In particolare, in quest’ultima regione, c’è da segnalare il calo nella spesa sui giochi rispetto al 2018. Difatti, stando ai dati del Libro Blu, l’annuale report dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, le Marche sono una delle regioni in cui la spesa è stata più bassa. Domina, ovviamente, Ancona con la sua provincia, con una spesa di poco più di cinquecentomila euro; seguono a ruota Pesaro-Urbino e Macerata, a circa quattrocentomila euro. Indietro Fermo e Ascoli Piceno. 

I casinò online più ricercati

Sulla base dello studio condotto da Gaming Report, tra i casinò online più frequentati dagli italiani spicca 888, al primo posto, con una percentuale del 42%. Subito dopo segue StarCasino, col 31%, William Hill col 29%, Starvegas e Sisal con il 17%, Betflag col 16%. Chiudono da fanalini di coda Lottomatica e Goldbet, rispettivamente a 11 e 10%.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!