MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Presidi ed assemblee dei lavoratori del gruppo Ubi contro l’esternalizzazione

Venerdì 13 settembre manifestazioni a Jesi e Pesaro a difesa di 102 dipendenti

2.635 Letture
commenti
Ubi Banca

Venerdì 13 settembre a partire dalle ore 8.15, a inizio turno, i lavoratori delle società del Gruppo Ubi attueranno presidi e assemblee per manifestare la totale contrarietà all’operazione di esternalizzazione di Ubi Banca.


Nelle Marche i presidi si terranno a Jesi, all’ingresso dei cancelli esterni del Centro Direzionale Esagono Ubi Banca, via Don A. Battistoni 4, e a Pesaro, in Piazza del Popolo.

La mobilitazione è indetta dai sindacati di categoria, Fabi, First-Cisl, Fisac-Cgil, Uilca-Uil, Unisin, per contrastare l’esternalizzazione di 102 dipendenti della società di servizi Ubiss (gruppo Ubi) verso società private appartenenti ai gruppi BCube ed Accenture: “un’operazione priva di logiche economiche e commerciali e che mette solo a rischio la tenuta occupazionale”, sottolineano i sindacati.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!