MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Regione Marche stanzia 14 milioni di euro per la creazione di nuove imprese

Assessore Aguzzi: "Così favoriamo la nascita di nuove realtà e incrementiamo l'occupazione"

1.322 Letture
commenti
Ufficio, business, affari, aziende, imprese

La Regione Marche stanzia 14 milioni di euro dal PR Marche FSE+ 2021-2027 per sostenere la creazione di nuove imprese.

Lunedì 24 giugno, su proposta dell’assessore al Lavoro Stefano Aguzzi, la giunta ha approvato la delibera “Linee guida per il sostegno alla creazione di nuove imprese finalizzate a favorire l’occupazione”. Questo intervento, già attuato negli scorsi anni con successo, ha permesso la nascita di oltre 1.800 nuove imprese, impiegando risorse POR FSE 2014-2020 per oltre 49 milioni di euro.

“La finalità del provvedimento – spiega l’assessore Aguzzi – è quella di sostenere, con un contributo di 20.000 euro, la nascita di nuove realtà imprenditoriali, inclusi studi professionali, da parte di disoccupati. Questo contribuisce allo sviluppo e alla diversificazione di alcuni settori produttivi e di servizi, nonché all’incremento dei livelli occupazionali.”

Le risorse stanziate per il 2025 e il 2026, pari a 14 milioni di euro, provengono dai fondi PR Marche FSE+ 2021-2027, che destinano complessivamente 25 milioni di euro per il sostegno alla creazione di impresa. Di questi, 7 milioni sono già stati utilizzati per l’annualità 2024, supportando la nascita di 773 nuove imprese.

Possono fare domanda di contributo i soggetti disoccupati da almeno 6 mesi, iscritti ai CPI della Regione Marche e residenti, di età compresa tra 18 e 65 anni, che presentano un progetto d’impresa da realizzare dopo la presentazione della domanda di contributo sull’Avviso di attuazione, con l’apertura di una ditta individuale, una società o uno studio professionale.

Le domande devono essere presentate esclusivamente tramite il sistema informatico SIFORM2 all’indirizzo internet https://siform2.regione.marche.it. L’avviso attuativo di prossima pubblicazione specificherà nel dettaglio le scadenze per la presentazione delle domande e i requisiti di accesso.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!