MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Martedì 12 settembre alle 12 sui telefonini nelle Marche il messaggio di test di IT-Alert

Tutti i dispositivi presenti sul territorio regionale squilleranno contemporaneamente: il sistema potrà lanciare veri allarmi dal 2024

1.798 Letture
commenti
IT-Alert - Messaggio di test

Martedì 12 settembre, alle ore 12.00 tutti i telefoni cellulari collegati a celle di telefonia mobile delle Marche, Campania e Friuli Venezia Giulia squilleranno contemporaneamente e con un suono diverso rispetto a quello delle normali notifiche.

IT-alert, il nuovo sistema di allarme pubblico nazionale, arriva nella nostra regione con un messaggio di test che, una volta a regime, potrà essere attivato per informare direttamente i cittadini in caso di gravi emergenze imminenti o in corso. Chi riceve il messaggio di test non ha nulla da temere e non dovrà fare niente, tranne leggere il messaggio stesso.

L’invito per tutti, che abbiano ricevuto correttamente il messaggio o meno, è ad andare sul sito: www.it-alert.it e compilare il questionario: le risposte fornite permetteranno di migliorare il sistema.

Una volta chiusa questa prima fase, nel 2024, IT-alert diventerà operativo sul territorio nazionale e si attiverà in sei casi di competenza del Servizio nazionale di protezione civile: maremoto (generato da un terremoto), collasso di una grande diga, attività vulcanica (per i vulcani Vesuvio, Campi Flegrei, Vulcano e Stromboli), incidenti nucleari o emergenze radiologiche, incidenti rilevanti in stabilimenti industriali, precipitazioni intense.

La sperimentazione dei test regionali ha già riguardato la Toscana, la Sardegna, la Sicilia, la Calabria e l’Emilia Romagna.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!