MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Riaperte le iscrizioni per i corsi biennali post-diploma “ITS Tecnologia e Made in Italy”

Ad Ancona, Pesaro, Fano, Ascoli Piceno e Recanati

3.506 Letture
commenti
Lezioni ITS

Se dopo l’Esame di Stato l’incognita sul percorso da intraprendere preoccupa molti giovani, i moduli biennali di ‘ITS Tecnologia e Made in Italy’ si pongono come valida alternativa per continuare a studiare e contestualmente inserirsi nel mondo del lavoro. Sono riaperte le iscrizioni gratuite per i corsi biennali post diploma in 5 città marchigiane con sette diverse declinazioni settoriali. Novità 2023: il nuovo corso ‘Materiali polimeri e sostenibilità ambientale’ ad Ascoli Piceno. Industry 4.0, smart technologies, design e robotica sono sono alcune delle altre specializzazioni a disposizione degli studenti che potranno ottenere un titolo finale equiparabile al V° livello del Quadro europeo delle qualifiche (EQF).

“La novità dell’offerta formativa di quest’anno è costituita dal nuovo corso in ‘Materiali polimeri e sostenibilità ambientale’ – spiega la Direttrice Patrizia Cuppini – per poter andare incontro alle emergenti richieste dall’imprenditoria, che cerca personale tecnico con competenze sulle tecniche innovative negli ambiti di riciclo e riuso, controllo di qualità e workflow di produzione”.

Nel tempo ITS Tecnologia e Made in Italy nella nostra regione ha accresciuto la sua proposta formativa: oltre al nuovo corso green, ad Ascoli Piceno gli studenti possono specializzarsi in ‘Smart technologies e materiali innovativi’. Ad Ancona è presente lo storico corso ‘Industry 4.0’, mentre a Recanati le discipline sono declinate su ‘Design e product management’. A Pesaro gli specializzandi si impegnano per diventare i designer del domani grazie al corso ‘Product e interior design: Manifattura 4.0 per l’arredamento’, mentre a Fano è attivo ‘Smart Robotics, Digitalizzazione Aziendale e Progettazione 3D’. Di recente istituzione anche ‘Gestione dei Sistemi ICT legati a Industry 4.0’, programma ideale per formare gli studenti sull’informatizzazione e sulle tecnologie con sede ad Ancona.

“Da sempre la particolarità della formazione all’interno di ITS è caratterizzata dalla stretta connessione fra apprendimento in aula e inserimento in azienda – spiega Stefano Zannini, Presidente ITS Tecnologia e Made in Italy– per questo più della metà degli insegnanti è composta da docenti provenienti dal mondo del lavoro, caratteristica di ITS che permette di avere subito cognizione delle professionalità richieste dall’imprenditoria, per dare ai giovani le skills richieste dal mercato”. Da giugno la sede ufficiale di ITS Tecnologia e Made in Italy’ insiste, non a caso, nella stessa struttura di Confindustria Ancona (Via R. Bianchi – Zona Baraccola), proprio a conferma della stretta connessione fra mondo dell’istruzione e dell’impresa.

Le iscrizioni sono aperte fino ad ottobre. Per iscriversi è sufficiente compilare il modulo presente sul sito www.its4puntozero.it. Sono attivi anche i canali social (Facebook, Instagram, LinkedIn) ‘ITS Tecnologia e Made in Italy’.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!