MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Via libera da Consiglio Marche a nuove norme e giornata nazionale divertimento in sicurezza

Approvata all'unanimità deliberazione su Proposta legge a Camere. Punto di partenza la tragedia di Corinaldo del dicembre 2018

1.475 Letture
commenti
Tragedia alla Lanterna Azzurra di Corinaldo

Arriva il via libera all’unanimità del Consiglio regionale per la deliberazione sulla Proposta di legge alle Camere, che introduce alcune disposizioni relative al divertimento in sicurezza nei locali di intrattenimento, nelle sale da ballo, nelle discoteche e in altri locali assimilati.

L’atto, sottoscritto da tutti i capigruppo consiliari, con primo firmatario il Presidente del Consiglio Dino Latini, ha l’obiettivo di introdurre due novità nella legislazione nazionale di settore.

La prima prescrive per i locali in questione l’obbligo della stipula, da parte dei gestori, di un contratto di assicurazione per responsabilità civile, con la finalità di garantire quella per danni, sia che si verifichino all’interno degli stessi locali, sia nelle loro pertinenze.

In tal senso, come specificato nella proposta, si ritiene opportuno elevare il livello ordinario di protezione assicurativa e di indurre i gestori ad assumere tutte le iniziative, oltre le normali procedure, atte a prevenire qualsiasi incidente.

La seconda novità riguarda l’istituzione della “Giornata nazionale per il diritto in sicurezza” da celebrarsi l’8 dicembre.

Come si ricorderà a livello regionale esiste già questo appuntamento annuale, contemplato nella legge dell’agosto 2021 approvata all’unanimità dall’Assemblea legislativa.

Punto di partenza di tale scelta, frutto di un significativo confronto avviato nel corso degli ultimi anni, la tragedia della discoteca di Corinaldo dove nel 2018 persero la vita 6 persone e molte altre rimasero ferite.

L’atto approvato è stato illustrato in Aula da Jessica Marcozzi (FI) per la maggioranza e Marta Ruggeri (M5s) per l’opposizione, che hanno ricordato quanto accaduto e le altre iniziative in atto per il divertimento in sicurezza.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!