MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Aumentare la cultura della sicurezza partendo dalla scuola: incontro in Regione Marche

Rappresentanti dell'Anmil ai capigruppo consiliari: "Istituire una giornata regionale dedicata agli infortuni sul lavoro"

1.259 Letture
commenti
scuole

Aumentare la cultura della sicurezza, partendo anche dalla scuola affinchè le giovani generazioni ne facciano tesoro.

E’ il messaggio dell’Anmil (Associazione nazionale fra lavoratori mutilati e invalidi del lavoro), che il Presidente regionale Marcello Luciani ed il Vice Andrea Lanari, hanno rinnovato nel corso dell’incontro (in presenza e in videoconferenza) con i capigruppo consiliari a Palazzo delle Marche.

Un messaggio raccolto dal Presidente dell’Assemblea legislativa, Dino Latini, e da tutti i presenti – tra i quali anche il Vicepresidente Andrea Biancani e i consiglieri Mirco Bilò e Anna Menghi – non facendo mancare l’impegno di portare avanti la richiesta di coinvolgere la Conferenza delle Regioni a sostegno del progetto per implementare la scuola di testimonianza dell’Anmil.

Al centro dell’attenzione l’importanza della prevenzione, il ruolo da consolidare del testimonial formatore, i sostegni alle famiglie, il tutto partendo da un raffronto dei dati raccolti nel periodo gennaio – agosto 2021 e 2022.

Su base regionale gli infortuni sono aumentati del 22,8 %, quelli mortali sono scesi da 22 a 20, le malattie professionali hanno avuto una flessione del 3% . Nel complesso i controlli annoverano ancora un alto numero di aziende che non sono in regola con la formazione e con gli ausili da fornire ai lavoratori.

“Questo perché – ha evidenziato Lucianispesso le stesse aziende vedono la prevenzione come un costo e non come un investimento”.

Resta altissima, su base nazionale, la percentuale degli incidenti domestici e non poteva mancare un riferimento diretto alle morti di alcuni studenti nel corso della loro esperienza di alternanza scuola lavoro.

“Gli enti scolastici – ha detto Lanaridevono prestare maggiore attenzione affinchè le aziende che si vanno a scegliere possano assicurare un contributo valido e sempre nella massima sicurezza”.

Ricordando il sostegno fornito in questi anni dalla Regione Marche, Luciani ha anche lanciato la proposta di istituire una giornata regionale dedicata agli infortuni sul lavoro, dove fotografare attentamente la situazione e formulare proposte per affrontare le maggiori criticità. Indicazione accolta favorevolmente dai presenti e che sarà oggetto di ulteriori approfondimenti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!