MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Fibromialgia, il 26 novembre ad Ancona primo seminario sull’identikit del malato – VIDEO

Promossi da Associazione Fibromialgia Italia, con patrocinio Consiglio regionale. Incontri all'INRCA. Seconda data 17 dicembre

Presentazione ciclo di seminari "Fibromialgia, l’identikit del malato fibromialgico. Famiglia, società, lavoro, sanità, politica"

Presentato la mattina del 12 novembre a Palazzo delle Marche il ciclo di seminari “Fibromialgia, l’identikit del malato fibromialgico. Famiglia, società, lavoro, sanità, politica”.

Organizzati da AFIOdV (Associazione fibromialgia Italia) in collaborazione con l’Inrca di Ancona e con il patrocinio del Consiglio regionale, gli appuntamenti, in programma il 26 novembre e il 17 dicembre, approfondiscono la conoscenza multidisciplinare di questa sindrome dolorosa cronica invalidante, ancora di difficile diagnosi.

“Il Consiglio regionale – ha sottolineato il Presidente Dino Latinisostiene questa iniziativa con il suo patrocinio, riconoscendo a questa patologia complessa anche un risvolto sociale importante”. Spesso correlata alla stanchezza cronica e alle malattie autoimmuni, ad oggi la fibromialgia non ha cure, ma solo sostegni palliativi.

“In Italia sono interessati circa 2 milioni di persone, con un’incidenza pari il 2,2% della popolazione. La maggior parte, 9 pazienti su 10, sono donne in età lavorativa” – segnala Antonella Moretto, presidente AFIOdV, citando i dati del registro nazionale di fibromialgia. “Il malato spesso si sente invisibile, non tutelato – aggiunge la Moretto – e l’obiettivo di questi seminari è proprio quello di aiutarlo, approfondendo tutti gli aspetti, sociale, clinico, psicologico, giuridico”. Gli incontri, che proseguiranno anche nel 2022, sono stati preceduti dalla stampa di un opuscolo informativo, distribuito in 7mila copie in tutta la regione, in collaborazione con le amministrazioni locali e le farmacie. “Le Marche – conclude la presidente – è una regione di riferimento a livello nazionale, grazie anche all’interessamento dimostrato in questi anni dal Consiglio regionale, confermato dall’iter avviato in Commissione salute di una nuova proposta di legge che aggiorna le norme approvate nel 2017″.

Il primo incontro del 26 novembre, ospitato nella Sala riunioni della sede Inrca (via della Montagnola 81), dalle ore 17.00, prevede gli interventi di Antonella Moretto “Counselling: la relazione di aiuto e l’apporto alla multidisciplinarietà”, Maurizio Massetti (responsabile scientifico dell’associazione) “Fisiopatologia della sindrome fibromialgica”, Emanuela Bernacchia “Aspetti psicologici e giuridici”, Raffaella Ramazzotti “Implicazioni psicologiche della malattia ed interventi di promozione del benessere”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!