MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Prende il via la seconda fase per le marchigiane di serie B

Basket: ci sono Fabriano, Ancona, Jesi, Senigallia, Civitanova e Montegranaro

3.191 Letture
commenti
basket
Prende il via sabato 20 marzo la seconda fase del torneo di serie B di pallacanestro.

Otto giornate, con quattro partite in casa e altrettante fuori per tutti i cui risultati saranno sommati a quelli maturati nei quattordici incontri della prima fase.
Dopo ventidue partite il girone C, nel quale ci sono ben sei formazioni marchigiane (Ristopro Fabriano, Luciana Mosconi Ancona, The Supporter Jesi e Goldengas Senigallia, Virtus Civitanova e Sutor Montegranaro), avrà così la sua classifica finale, che determinerà play-off, play-out e retrocessione diretta. 
Al termine della stagione regolare ci sarà una sola discesa immediata in C Gold, che toccherà alla sedicesima ed ultima classificata; niente promozioni dirette invece ma solo l’accesso ai play-off per la serie A2 per le prime otto classificate.
Ai play-out, per sancire un’altra retrocessione, andranno le squadre dal dodicesimo al quindicesimo posto.
A partire dalla posizione migliore in questa seconda fase è la Ristopro Fabriano, che ha già conquistato 22 punti ed è prima da sola.
Punta a migliorare la sua posizione play-off invece la Luciana Mosconi Ancona, appaiata al sesto posto col San Vendemiano.
Cerca un posto tra le prime otto pure la rilanciata Jesi delle ultime settimane: è ottava assieme al Giulianova.
Obiettivo salvezza per la Goldengas che al momento sarebbe fuori dai play-off, ma pure dalla rischiosa lotteria dei play-out, dove invece ci sono, subito sotto, Virtus Civitanova e Sutor Montegranaro.
Per tutte, l’obiettivo è la permanenza in categoria.
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!