MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Lega Marche, Centri per l’autismo: sbloccati i progetti di cura residenziali e diurni

Marinelli: "Basta con l'approccio ideologico dell'azione amministrativa che lascia languire per anni finanziamenti e progetti"

Renzo Marinelli

Per i disturbi dell’autismo cure adeguate in spazi adeguati. Il cambio di visione e di passo tra le Marche a guida Centrodestra e la precedente giunta regionale si vede anche nella gestione della disabilità.

“In soli quattro mesi la sanità guidata dal nostro assessore Filippo Saltamartini ha sbloccato i progetti di cura residenziali e diurni di Pesaro e San Benedetto del Tronto e lo stallo della fase di sperimentazione di Jesi la cui struttura sarà destinata ad ospitare una RSA per i disabiliha dichiarato il presidente del gruppo consiliare Lega in regione Renzo Marinelli a margine dell’ultima seduta consiliareÈ evidente il superamento di una visione in cui l’azione amministrativa ha avuto il vizio di indulgere all’approccio esclusivamente ideologico.

Formulare progetti e finanziarli lasciandoli poi languire sui tavoli non equivale a dare risposte ai bisogni reali come, invece, la giunta di centrodestra sta facendo dal nord al sud del territorio per essere di reale supporto a tante famiglie marchigiane alle prese con la terribile quotidianità del fai-da-te nella gestione delle disabilità”.

Da Lega Marche

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!