MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Congiunzione tra Giove e Saturno: il 2020 sarà un Natale con la ‘stella cometa’

Dal 21 dicembre i due pianeti si sono di fatto sovrapposti creando l'effetto di un corpo celeste unico. Il fenomeno osservabile per tutto il mese

Congiunzione tra Giove e Saturno

Il 2020 che sta per andare in archivio e che ricorderemo in maniera non certo entusiastica si chiude regalandoci un fenomeno astronomico raro che ci regalerà una ‘stella cometa’. Dal 21 dicembre, giorno del solstizio d’inverno, Giove e Saturno si sono di fatto sovrapposti creando l’effetto di un corpo celeste unico.

Un fenomeno raro che, accade ogni 20 anni ma non certo con questa intensità: l’ultima volta, per intenderci, è stato quasi 800 anni fa e accadrà di nuovo nel 2080.

E così oggi la Stella Cometa di Betlemme torna a illuminare i cieli, nei giorni di Natale: nella tradizione cristiana, la stella avrebbe guidato i re Magi fino alla grotta in cui avrebbero trovato Gesù bambino, portando in dono oro, incenso e mirra.

Sarà possibile avvistare la stella cometa per tutto il mese di dicembre: il fascio di luce sarà visibile nel cielo.  La ‘Grande Congiunzione’ del 2020, così come è chiamata, è un fenomeno astronomico che non accadeva dal 1623, subito dopo che Galileo Galilei osservò i due pianeti per la prima volta con il suo telescopio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!