MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Torna il sereno tra gli agriturismi marchigiani

Ottimi dati per quanto riguarda le presenze dopo il lockdown

2.662 Letture
commenti
agriturismi

L’estate 2020 riporta il sereno tra gli agriturismi marchigiani con luglio e agosto di sold out e un autunno che promette davvero bene.


L’analisi arriva da Coldiretti Marche attraverso la rete di Terranostra, l’associazione di agriturismi di qualità della Fondazione Campagna Amica.

Estate ottima, con pochi stranieri ma tanti turisti italiani, che tuttavia non basterà per recuperare le perdite causate dal lockdown che in primavera ha fatto saltare i ponti di Pasqua, 25 aprile, 1° maggio e tutte le cerimonie come battesimi, comunioni, cresime e matrimoni.

Da nord a sud della regione si contano un migliaio di aziende agricole autorizzate all’accoglienza e alla ristorazione con 12mila posti letto e 500 piazzole di sosta per camper.

Secondo i dati comunicati, i turisti si sono tornati ad affacciare anche in strutture che hanno ripreso a lavorare ora causa sisma e successiva ristrutturazione.

Tra gli stranieri si fanno vedere olandesi, francesi, belgi, svizzeri.

Andrea Pongetti
Pubblicato Mercoledì 9 settembre, 2020 
alle ore 16:50
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!