MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Marche, un altro decesso da Coronavirus

Dall'inizio dell'emergenza sono state 993 le vittime nella nostra regione

1.723 Letture
commenti
Coronavirus

L’epidemia di Coronavirus torna a uccidere nelle Marche. Il Gores ha infatti segnalato nella giornata dell’11 giugno, il decesso di un uomo 79enne di Pergola (Pu). Dall’inizio dell’emergenza sono state 993 le vittime nella nostra regione. Sono morti 594 uomini e 399 donne, con un’età media di 80,5 anni; il 94,9% delle vittime aveva malattie pregresse.

Continuato a scendere nell’ultima giornata (da 29 a 26) il numero di persone ricoverate nelle Marche per coronavirus: si registra un degente in meno nei reparti non intensivi (da 12 a 11) e due nell’area post-acuti (da 16 a 14). Per il resto quadro invariato con casella zero per la terapia intensiva, un paziente in semi-intensiva; a questi si aggiungono 62 persone ospitate in strutture territoriali. Intanto il numero di guariti cresce progressivamente (da 4.811 a 4.857) e cala quello dei positivi in isolamento domiciliare (da 918 a 876). Le persone isolate in casa per contatti con positivi al Covid-19 sono attualmente 1.209 (404 con sintomi) tra le quali 102 operatori sanitari. Nelle Marche sono morte finora 992 persone positive al coronavirus e ne sono state contagiate 6.751. Un periodo di quarantena è toccato complessivamente a 34.939 marchigiani.

Su scala nazionale sono 379 i nuovi casi di positività al coronavirus alle 17 di giovedì 11 giugno e portano il totale, dall’inizio della pandemia, a quota 236.142. Al momento gli attualmente positivi sono 30.637 (-3,38%). I guariti dell’ultimo giorno sono stati 1.399, a seguito dei quali il totale da febbraio a questa parte sale a 171.338 (+0,82%). Nelle ultime 24 ore si registrano poi 53 morti a seguito dei quali la cifra complessiva raggiunge quota 34.167 (+0,16%). Questo il quadro che emerge dal bollettino quotidiano della Protezione civile.

Dai dati emerge che i ricoverati con sintomi sono 4.131 (-4,32% in un giorno) di cui 236 in terapia intensiva, 13 in meno nel confronto con mercoledì. Gli ammalati in isolamento domiciliare sono 26.270 (-2,74%). Le rilevazioni odierne si basano su 52.530 tamponi effettuati, a fronte dei 62.699 del giorno precedente. In Lombardia, regione epicentro dell’epidemia, si registrano 252 nuovi casi, praticamente il 66,4% del totale nazionale.

Lorenzo Ceccarelli
Pubblicato Giovedì 11 giugno, 2020 
alle ore 18:56
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!