MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Asur Marche, iniziano le telefonate a chi è a casa in quarantena

Dal 19 marzo, per verificare le condizioni dei malati

1.078 Letture
commenti
Fano Asur

A partire dal 19 marzo Asur dà il via a un servizio automatico di sorveglianza per raggiungere con maggiore sistematicità e precisione le persone che si trovano in quarantena nel proprio domicilio (perché sono contatti stretti di un caso confermato di coronavirus o perché sono rientrati da un viaggio a rischio), per aiutare nella verifica quotidiana delle condizioni di salute.


I pazienti saranno contattati ogni giorno e la telefonata conterrà un messaggio registrato, al quale il cittadino deve rispondere per permettere la valutazione delle sue condizioni.

In base alla risposta fornita saranno allertati, se necessario, il medico curante e il Dipartimento di Prevenzione dell’Asur.

Andrea Pongetti
Pubblicato Giovedì 19 marzo, 2020 
alle ore 11:21
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!